CITTA’ IN BIANCO NERO

di Luigi Murolo

Con tutte le gradazioni del grigio realizziamo il bianco e nero. Liberata dal colore, la foto restituisce la realtà della “cosa”. Il colore si sovrappone; corregge. Ma, soprattutto, stando alla teoria di Goethe, i colori non sono «primari», ma consistono in un offuscamento della luce. Già! Se i colori sono generati dall’interazione della luce col nero – ovvero col buio –, vuol dire che la verità si rivela dal rapporto buio col buio, e cioè nero col nero. Da questo punto di vista, la città appare ai nostri occhi e, in particolare, alla nostra sensibilità in modo trasognato.

1

2

3

I commenti sono chiusi.